Visualizza articoli per tag: collezioni d'arte

L’estate emiliana offre diverse opportunità ai turisti.
Pensiamo a Reggio Emilia.

In luglio e in agosto dal martedì alla domenica compresa, i Musei Civici cittadini cioè il Palazzo dei Musei, la Galleria Parmeggiani e il Museo del Tricolore, effettuano apertura serale fino alle ore 22.

Sono luoghi caratteristici e abitualmente inseriti nei nostri itinerari: il Palazzo dei Musei con le sue raccolte multiformi, la Galleria Parmeggiani sorvegliata dalle gargolle e il Museo del Tricolore che testimonia le origini dell'Italia.

Prima, dopo o durante il percorso serale, d’obbligo una sosta gourmet nei mille locali di Piazza Fontanesi. Da non perdere: erbazzone, taglieri di salumi e formaggi con verticali di Parmigiano Reggiano, accompagnati da buon vino

Etichettato sotto

Noto come il più grande d’Europa, il Labirinto di Franco Maria Ricci è anche un’architettura sorprendente, progettata da Pier Carlo Bontempi, e un’insolita collezione d’arte, frutto del sogno visionario del mecenate ed editore Franco Maria Ricci.

L'intera struttura, contenitore e contenuto, è espressione del suo gusto personale.

Un'esperienza che non sarebbe completa se non fossimo disposti a sfidare i corridoi di bambù del Labirinto, luogo dove ci si perde per ritrovarsi.

La Villa dei Capolavori della Fondazione Magnani-Rocca, sulle colline a pochi chilometri di distanza da Parma, ospita la prestigiosa collezione di Luigi Magnani, oggetto della nostra proposta di visita.

Le opere includono capolavori di Gentile da Fabriano, Filippo Lippi, Carpaccio, Dürer, Tiziano, Rubens, Van Dyck, Goya e, tra i contemporanei, Monet, Renoir, Cézanne, sino a De Chirico, De Pisis, Morandi, Burri.

La Fondazione organizza saltuariamente anche mostre temporanee che arricchiscono il percorso guidato.

 

Etichettato sotto
Itinera Emilia

©2009-2021 Itinera Emilia APS | C.F. 92201010342 | Via Catuli, 23 – 43124 Parma

Policy Privacy | Cookie
Web by ABoh