Visita classica di Parma

Attraverso questa visita a Parma sarà possibile conoscere le diverse sfumature che la storia, l'arte, la cultura e la tradizione hanno lasciato nella “piccola capitale”: l'epoca medievale, il ricco lascito dell'arte del Rinascimento, i fasti dell'epoca farnesiana, la ricostruzione borbonica dello stato, il felice periodo sotto il governo della duchessa Maria Luigia d'Austria e, infine, l'epoca contemporanea.

Per maggiori informazioni contattaci:
E-mail: info@itineraemilia.it
Tel. +39 327 7469902

Piazza Duomo

Con la Cattedrale, splendido esempio di arte romanica arricchito, nella cupola, dal capolavoro di Correggio e il Battistero, gioiello unico dell'arte medievale del grande architetto Benedetto Antelami.

Piazza Duomo
 
Palazzo della Pilotta

Visita Parma per scoprire il prezioso scrigno di musei unici quali  il Teatro Farnese, esempio unico al mondo di teatro ligneo di grandi dimensioni, la Galleria Nazionale, una delle maggiori d'Italia, con opere dal Duecento al Novecento inclusi i grandi capolavori di Correggio e Parmigianino, il Museo Bodoni che conserva l'immenso patrimonio lasciato dal grande tipografo, la Biblioteca Palatina espressione dell'Illuminismo con un patrimonio librario inestimabile. Il Museo Archeologico di fondazione borbonica presenta una collezione dall'epoca preistorica alla conquista longobarda.

Teatro Farnese

Basilica di Santa Maria della Steccata

La pregevole architettura di questa chiesa che alcuni architetti attribuiscono a Leonardo da Vinci, custodisce l'ultima grande opera di Parmigianino. Attraverso il percorso museale è inoltre permesso visitare la cripta con le spoglie di molti duchi di Parma e la splendida sagrestia lignea del Seicento.

Basilica di Santa Maria della Steccata

Camera della Badessa

Per tutti gli amanti del bello questa sala dipinta da Correggio attorno al 1518 rappresenta un “must” da non perdere. L'illusionismo, i giochi di luce ed ombre, l'evidente richiamo al mondo classico e pagano, non mancano mai di incantare il visitatore.

Qualcosa in più

Chiesa e monastero di San Giovanni Evangelista

Un complesso in puro stile rinascimentale con la cupola della chiesa dipinta da Correggio e una splendida biblioteca affrescata del Cinquecento. Parte integrante del Monastero, ma oggi museo, è visitabile anche l'interessante Spezieria.

Teatro Regio

Classico teatro dell'Ottocento di gusto neoclassico, famoso per il suo pubblico molto appassionato e caloroso, costruito da Maria Luigia nell'Ottocento e ancora oggi primo teatro della città.

Teatro Regio

Palazzo Ducale

Sito all'interno dello splendido parco alla francese, nasce con i Farnese e conserva ancora al piano nobile diverse sale affrescate risalenti al Cinquecento e al Seicento.

Palazzo Ducale

Nota: La visita classica include i maggiori monumenti della città e può avere durata variabile: dalle due ore alla giornata intera. La scelta dei monumenti verrà effettuata in base alle vostre richieste e agli orari di apertura dei musei.

Per maggiori informazioni contattaci:
E-mail: info@itineraemilia.it
Tel. +39 327 7469902

Prenota subito online questo itinerario.

Iscriviti alla Newsletter

Chiedi un preventivo