Parma per le scuole

... Voi prenotate il pullman a tutto il resto ci pensiamo noi....

Perché Parma? Per la sua dimensione a misura d'uomo, che la rende particolarmente adatta alle gite scolastiche; per la bellezza dei suoi monumenti, inseriti in un contesto elegante e suggestivo; per le molte sfaccettature della sua cultura, che spaziano dalla musica alla gastronomia e che la rendono unica... una città viva, dinamica, che saprà conquistarvi e che ricorderete con piacere. Visita Parma, questi sono soltanto alcuni dei motivi. Vi proponiamo dunque una serie di itinerari, che potranno darvi un'idea di ciò che potrete vivere durante la vostra giornata nella piccola capitale.

Per maggiori informazioni contattaci:
E-mail: info@itineraemilia.it
Tel. +39 327 7469902

Da Iulia Parma a Crisopoli

Alla scoperta delle vestigia legate alla colonia fondata lungo la Via Emilia... dalla più importante iscrizione in bronzo tramandataci dall'antichità ad affascinanti ambienti sotterranei che svelano la storia più remota della città.
Per conoscere Parma romana:

  • Museo Archeologico Nazionale e voltone della Pilotta
  • Palazzo Vescovile e Museo Diocesano
  • Piazza Garibaldi e ponte di Mezzo   

Pilotta - Particolare


Quando le cattedrali erano bianche

I capolavori del grande scultore e architetto Benedetto Antelami custoditi in Duomo, in Battistero e presso il Museo Diocesano varrebbero da soli un viaggio; a questi si aggiungono altre perle disseminate in città, meno conosciute ma importantissime per capire l'immaginario e il quotidiano dell'età di mezzo.
Per scoprire Parma medievale:

  • Duomo
  • Battistero
  • Palazzo Vescovile e Museo Diocesano
  • Sacello di San Paolo
  • Ala ovest della Galleria Nazionale
  • Chiesa di Santa Croce

Battistero - un particolare

“Lo stil puro e sovrano”

Veniva così definita l'arte di Correggio già alla fine del XVI secolo; e ancora oggi non si può  non   restare stregati davanti alle straordinarie  opere di colui che fu chiamato il pittore degli affetti. Suo alter ego  è l'umbratile  Parmigianino, genio precoce e figura tormentata, diviso tra pittura e alchimia.
Per ammirare Parma rinascimentale:

  • Monastero di San Paolo
  • Abbazia e Spezieria di San Giovanni Evangelista
  • Duomo
  • Chiesa della Madonna della Steccata
  • Rocchetta della Galleria Nazionale
  • Palazzetto Eucherio Sanvitale

Chiesa della Madonna della Steccata

Su invito dei Farnese

… ma anche dei Borbone e di Maria Luigia d'Austria, che hanno lasciato nella piccola capitale imponenti palazzi, sontuose residenze e stupendi teatri, testimonianze indelebili dei passati fasti.  
Per rievocare Parma ducale:

  • Palazzo della Pilotta e Teatro Farnese
  • Parco Ducale e Palazzo del Giardino
  • Chiesa della SS. Annunziata
  • Museo dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio
  • Biblioteca Palatina e Museo Bodoni
  • Teatro Regio
  • Museo “Glauco Lombardi”

Teatro Farnese

La patria del melodramma

Dalla festa barocca farnesiana al Festival Verdi passando per le sublimi direzioni orchestrali di Arturo Toscanini, l'entusiasmo per gli spettacoli teatrali è ed è sempre stato intenso; una passione che si percepisce semplicemente passeggiando per la città.
Per comprendere Parma musicale:

  • Teatro Farnese
  • Teatro Regio
  • Casa natale di Arturo Toscanini
  • Casa della Musica
  • Auditorium Paganini

Teatro Regio

Per maggiori informazioni contattaci:
E-mail: info@itineraemilia.it
Tel. +39 327 7469902

Prenota subito online questo itinerario.

Iscriviti alla Newsletter

Chiedi un preventivo