Castello di Torrechiara

Ingresso gratuito la 1° domenica del mese!

Lo splendido maniero costrutito dal conte Pier Maria Rossi per l'amata Bianca accoglie i visitatori che percorrono la bella vallata del torrente Parma, ancora oggi, dopo quasi 600 anni. Correva l'anno 1448 quando Pier Maria diede inizio ai lavori di costruzione che terminarono esattamente dodici anni più tardi.

Dopo vicessitudini d'armi e d'amori, il castello divenne proprietà privata che passò allo Stato italiano nel 1913. Oggi è un museo statale, uno dei monumenti più visitati della provincia di Parma.

Si erge alto sulla collina, visibile in distanza con le sue quattro torri e il suo aspetto possente di fortificazione medievale attirando gli sguardi d'ammirazione dei turisti di tutto il mondo.

Castello di Torrechiara

I suoi interni affrescati sono splendidi. Le grottesche si susseguono di parete in parete e la decorazione pittorica culmina nella splendida Camera d'Oro, l'unica opera rimasta del tempo di Pier Maria e Bianca a cantare l'amore di questa coppia e la potenza della famiglia Rossi con i suoi castelli e possedimenti. Le pareti ricoperte di splendide formelle in terracotta, le vele della volta, di uno splendido blu, sono illuminate dai raggi di sole e dominate dalla figura di Bianca pellegrina.

Potete visitare il castello con il valido aiuto di una nostra guida turistica che vi farà apprezzare ogni dettaglio di questo splendido monumento raccontandovi la Storia e le storie ad esso legate.

NOTA BENE: Il Museo è statale e come tale l'ingresso è gratuito per utti i visitatori la 1° domenica del mese!

Per maggiori informazioni contattaci:
E-mail: info@itineraemilia.it
Tel. +39 327 7469902

Prenota subito online questo itinerario.

Iscriviti alla Newsletter

Chiedi un preventivo